sabato 27 ottobre 2012


Desulo 2012 “La Montagna Produce”
In occasione della XXII edizione La Montagna Produce il Punto Ristoro “RESISTENZIA” propone il seguente Menù:
Antipasto: Prosciutto, pancetta e guanciale di Desulo.
Primo: Pasta al sugo di cinghiale.
Secondo: carne di pecora bollita con contorno di patate.
Formaggio
VINO A VOLONTA’
20,00€ a persona
Per info e prenotazioni chiamare ai numeri: 0784619713 oppure 3483989372

martedì 23 ottobre 2012

La Montagna Produce 2012

GIOVEDI' 1 NOVEMBRE 
Ore 10.00 –
Caseggiato scolastico Via Cagliari 
Inaugurazione itinerario dei prodotti della Montagna
Centro storico Ovolaccio 
“Viaggio nelle tradizioni di vita e lavoro di un’antica civiltà Pastorale”.
Lungo l’itinerario degli stands e nel centro storico esibizione itinerante del coro Montesantu di Baunei.
Ore 16.00 Vecchia Chiesa sant’Antonio Abate
Premio Letterario della Montagna “Montanaru”
ore 16.30
I poeti della montagna - I poeti del Gennargentu
Tavola rotonda sul Parco letterario.
Coordina e presenta Giuliano Marongiu.
Sono previsti interventi dei sindaci della Montagna
ore 17.30
Premiazione elaborati a cura della commissione giudicatrice
A seguire serata musicale.

VENERDÌ 2 NOVEMBRE
Ore 10.00 - Apertura mostre.
Apertura stand prodotti della Montagna.
Viaggio nelle tradizioni di vita e lavoro di un’antica
civiltà Pastorale.
Ore 18.30 - Vecchia chiesa sant'Antonio Abate:
presentazione del libro Cossiga dalla A alla Z di
Anthony Muroni.
Partecipano l'autore e il Giornalista Luca Urgu.



SABATO 3 NOVEMBRE
Ore 10.00 - Apertura mostre.
Apertura stand prodotti della Montagna.
Apertura centro storico Ovolaccio.
Viaggio nelle tradizioni di vita e lavoro di un’antica
civiltà Pastorale.
Lungo l’itinerario degli stands e nel centro storico
animazione con Gruppo Folk sant’Agata Santadi.
Ore 15.30 - Esibizione itinerante Coro Bachis Sulis e
Gruppo Folk di Aritzo.



DOMENICA 4 NOVEMBRE
Ore 10.00 - Apertura mostre.
Apertura stand prodotti della Montagna.
Apertura centro storico Ovolaccio: Viaggio nelle tradizioni
di vita e lavoro di un’antica civiltà Pastorale.
Ore 11.00 - Santa Messa a seguire deposizione corona
monumento ai caduti di tutte le Guerre con la partecipazione
della Banda Musicale “Città di Tonara.
Ore 15.30 - Esibizione Itinerante Coro Femminile
Tonara, Tumbarinos di Gavoi e il Coro di Fonni.
Ore 17.00 - Vecchia Chiesa Sant’Antonio:
presentazione Cd/dvd “Alidos de vida” del Coro Femminile
Tonara.
A seguire concerto.
DA VISITARE
• Mostre presso il Caseggiato in Via Cagliari;
• Centro Storico:
Vita e tradizioni di un paese di montagna.
Mostre fotografica L. Cossu.
Esposizioni e dimostrazioni.
• Chiesa Sant’Antonio Abate: Mostra di Arte sacra.
• Vecchia Chiesa Sant’Antonio:
Premio Letterario “Montanaru”.
Mostra Fotografica.
Spettacoli musicali.
Incontri culturali.
INFO POINT
- Comune di Desulo - Tel. 0784619211 / 619850
www.comune.desulo.nu.it - info@ comune.desulo.nu.it

lunedì 15 ottobre 2012

martedì 25 settembre 2012

martedì 28 febbraio 2012

Rossella Libera

Rossella Urru è una ragazza italiana di 29 anni, volontaria del Comitato Italiano Sviluppo dei Popoli (CISP) che da diverso tempo lavorava nel campo profughi di Tindouf, in Algeria, per aiutare donne e bambini.
Il 22 ottobre 2011 è stata rapita insieme ai suoi colleghi spagnoli Enric Gonyalons e Ainhoa Fernandez.
Il sequestro è stato rivendicato dal Movimento Unito per la jiahad in Africa.
La Farnesina si è subito attivata per liberare la ragazza, ma al momento non si hanno notizie.
Nei mesi successivi i media ne hanno parlato sempre meno, fino a dimenticarsene.
Ma Rossella non può essere dimenticata.
http://www.rossellaurru.it/